BORSE DI STUDIO E PROGETTI SPECIALI 2014/2015

BORSE DI STUDIO PER I DIPENDENTI PUBBLICI                                                          

L’Università Unitelma Sapienza, grazie anche al contributo di Formez PA, mette a disposizione 125 borse di studio per favorire l’accesso dei dipendenti pubblici agli studi universitari e favorire la loro progressione professionale.

 

Le borse di studio sono riservate ai dipendenti pubblici che operano presso i Ministeri, la Presidenza del Consiglio dei Ministri; gli enti locali; il Servizio Sanitario Nazionale; l’Esercito, la Marina, l’Aeronautica; la Guardia di Finanza e le Agenzie Fiscali; i Corpi di Polizia e Carabinieri; i Vigili del Fuoco e Corpi Forestali; le Università, gli Enti di ricerca, le Scuole e gli enti di formazione pubblici; gli Enti pubblici.

 

Sono previste 25 borse di studio per ciascun corso di laurea.

 

Le borse di studio sono riservate a coloro che si iscrivono, dal 1° agosto al 31 dicembre 2014, presso l’Università telematica Unitelma Sapienza, ai seguenti corsi:
- Corso di Laurea Triennale in Scienze dell’Amministrazione e della Sicurezza;
- Corso di Laurea Triennale in Scienze dell’Economia Aziendale;
- Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Giurisprudenza;
- Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management Aziendale;
- Corso di Laurea Magistrale in Management delle organizzazioni pubbliche e sanitarie.

 

Non occorre presentare nessuna documentazione: è sufficiente dichiarare al momento dell’iscrizione e al versamento della quota di iscrizione la propria qualità di dipendente pubblico specificando l’Ente di appartenenza e il numero di figli.

La borsa di studio consiste nel rimborso del 50% delle tasse pagate nel primo anno d’iscrizione e nell’esonero totale dalle tasse di iscrizione per gli anni successivi al primo, fino ad un massimo di tre anni successivi all’anno di iscrizione, a condizione che lo studente abbia conseguito entro 365 giorni dal pagamento della prima rata del primo anno almeno il 60% dei crediti universitari previsti per quell’anno dal proprio corso di laurea, e abbia riportato, negli esami sostenuti, una media non inferiore a 25/30.

 

Si ricorda che la tassa regionale, pari a 140€ per l’a.a. 2014/2015, non è rimborsabile ed è dovuta per ogni anno accademico indipendentemente dal conseguimento della borsa di studio.

 

La graduatoria di merito per l’assegnazione delle borse – pubblicata sul sito dell’Università – sarà operata d’ufficio ponderando i Crediti Formativi Universitari, acquisiti sostenendo gli esami presso Unitelma, con i relativi voti (somma dei crediti acquisiti in ciascun esame moltiplicati per il voto conseguito in ciascun esame). A parità di punteggio sarà data priorità a chi ha un numero maggiore di figli e, in caso di ulteriore parità, ai più giovani d’età.

 

L’università si riserva di destinare ad altro corso le borse di studio eventualmente non utilizzate dagli studenti di uno specifico corso di laurea.

  
Per ulteriori informazioni è possibile chiamare il nostro Centro oppure inviare una mail a borsedistudio@unitelma.it

 

 

PROGETTO GIOVANI                                                                                                       

 

Con l’inizio dell’anno accademico  2014/2015, Unitelma Sapienza riserva a tutti gli under 25 una straordinaria agevolazione sul costo d’iscrizione.

La tassa di immatricolazione è di € 800,00 per le iscrizioni a tutti i corsi studio dell’Università, a cui si aggiunge la tassa regionale, che per l’a.a. 2014/2015 è pari ad € 140,00.
Possono usufruire del Progetto Giovani gli studenti con età uguale o inferiore ai 25 anni al momento della prima immatricolazione a questa Università. Nel caso in cui lo studente superi la soglia dei 25 anni ma risulti già iscritto con il Progetto Giovani mantiene il diritto ad usufruire dei benefici del progetto per tutto il ciclo di studi ordinario.
Il progetto giovani vale per tutti i Corsi di Laurea e di Laurea Magistrale attivati dall’Università.
L’importo è frazionabile in due rate: la prima all’atto dell’immatricolazione, pari ad € 600,00; la seconda, pari a € 200,00 a saldo,  entro 90 gg.
Con l’iscrizione potrai seguire le lezioni universitarie disponibili on-line “24h/365gg” e sostenere gli esami presso la sede di Roma o presso uno dei Poli Didattici di Unitelma Sapienza.

 

PROGETTO SAPIENZA                                                                                                   

 

Possono usufruire del Progetto Sapienza tutti gli studenti, in corso o fuori corso, che intendono trasferirsi (o rinunciare) dalla Sapienza Università di Roma al nostro Ateneo.

La tassa d’iscrizione è di € 800,00 per le iscrizioni a tutti i corsi studio dell’Università, a cui si aggiunge la tassa regionale, che per l’a.a. 2014/2015 è pari ad € 140,00.
L’importo è frazionabile in due rate: la prima all’atto dell’immatricolazione, pari ad € 600,00; la seconda, pari a € 200,00 a saldo,  entro 90 gg.
Con il Progetto Sapienza gli iscritti mantengono il diritto ad usufruire dei benefici del progetto per tutta la durata legale del corso. Oltre tale durata, perderanno i benefici del progetto e pagheranno le tasse standard (o in convenzione laddove in possesso dei requisiti).
Inoltre gli studenti provenienti dalla Sapienza possono presentare richiesta di riconoscimento di Crediti Formativi Universitari (CFU) se già in possesso di titolo universitario o di esami sostenuti. Altresì, se in possesso di esperienze professionali (in conformità con il D.M. 22 ottobre 2004, n. 270, art. 5 comma 7,e successive modifiche), l’Università può riconoscere, secondo criteri predeterminati, le conoscenze e le abilità professionali certificate, fino ad un massimo di 12 CFU, art. 14, legge 30 dicembre 2010, n. 240). Compete alla Commissione didattica di Ateneo "Riconoscimento Crediti Formativi Universitari" la valutazione delle domande per il riconoscimento di CFU e di ogni eventuale variazione di piano di studio. La valutazione dei CFU diverrà definitiva soltanto all'atto dell'immatricolazione previo deposito della documentazione richiesta o delle autodichiarazioni, rese ai sensi del DPR 28.12.2000, n. 445 (come modificata dalla L. 183/2011).

 

N.B. Si consiglia a tutti gli studenti di verificare attentamente le informazioni inserite nella valutazione e soprattutto nell’autodichiarazione. Tali dati verranno inseriti direttamente negli atti amministrativi dello studente. Si racocmanda di non fornire informazioni errate o mendaci (es: indicazione del voto d’esame errato, indicazione errata dei CFU conseguiti, indicazione errata della denominazione dell’esame sostenuto, indicazione della denominazione errata del titolo di studio in possesso, ecc) per non incorrere nelle sanzioni previste dalle norme vigenti.

 

Centro Formazione

Mecenate

 

Polo didattico

Università Unitelma Sapienza di Roma


 

CONTATTI:

 

Via Salerno, 1

88046 Lamezia Terme (CZ)

Tel./Fax 0968 29972


NUOVA OFFERTA FORMATIVA

2016/2017

 

AREA GIURIDICA

Corso di laurea triennale Amministrazione e organizzazione

 

Corso di laurea triennale Organizzazione, Sicurezza e Investigazioni 

 

Corso di laurea magistrale in Management delle Aziende Sanitarie

 

Corso di laurea magistrale in Management delle Organizzazioni Pubbliche

 

Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza

 

AREA ECONOMICA 

Corso di laurea triennale Economia delle aziende turistiche

 

Corso di laurea triennale Economia Aziendale

 

Corso di laurea magistrale in Economia e Management Aziendale


 

BORSE DI STUDIO E PROGETTI SPECIALI:

 

- Dipendenti pubblici

- Giovani fino ai 25 anni

- Dipendenti Poste italiane

- Studenti provenienti da Sapienza 

 

__________________ 

 

ISCRIZIONI APERTE TUTTO L'ANNO


(Iscrivendoti dichiari di avere letto e di accettare l'informativa privacy)